Mare Monstrum

Stagione 2014 - 2015

Lo spettacolo racconta il fenomeno delle migrazioni, mette in scena le storie di vita di chi è costretto a fuggire da dittature, guerre e miseria e punta il dito sulle politiche europee e nazionali e su come  viene “gestita” una realtà che inevitabilmente coinvolgerà sempre di più la vita di tutti noi. I flussi migratori, che con i conflitti, le guerre e la miseria nel “Sud” del mondo aumentano di giorno in giorno, nel “Nord” generano paure, chiusure, rigurgiti razzisti e reazioni irrazionali e incontrollate. Gli stati europei faticano ad esprimere principi condivisi e le frontiere sono muri invalicabili. Nonostante questo, chi fugge alla ricerca di pace, lavoro e diritti è inarrestabile. Per quanti partono, troppi non arrivano, inghiottiti dal deserto e dal mare o uccisi della violenza dei trafficanti. Mare Monstrum racconta questa realtà. Basandosi su documenti, testimonianze e storie di vita, lo spettacolo trasmette punti di osservazione obliqui per ri-flettere ciò che spesso rimane celato, con ironia, una dose di cattiveria e molta empatia. 

Drammaturgia Marcello Ricci, Irene Loesch, Joanna Heidland, Sophia Loesch Onofri
Regia Irene Loesch
Actors Trainer Donatella Calamita, Luisa Contessa, Simone Mazzilli
Scenografia Michele Meschini con Luca Santini e Riccardo Rossi
Costumi Rea Picchiarati e Eleonora Saracchi
Consulenza per scene e costumi Rosita Rossi
Musiche Lorenzo Francioli eseguite dal vivo dal gruppo TOM SHEPPERD’S PRODUCTION Lorenzo Francioli – Tastiere, Andrea Pierini – Chitarra, Emanuele Viali – Basso, Marco Aurelio Ursini – Batteria
Assistenti Joanna Heidland, Sophia Loesch Onofri
Ufficio Stampa e Comunicazione Marzia Keller
Registrazioni e montaggi audio Marco Mangiolino
Riprese video Riccardo Palladino e Greca Campus
Segreteria Tania Radiconi
Spettacolo conclusivo di Progetto Mandela realizzato con tutti i partecipanti ai laboratori
Drammaturgia Ciro Astorri, Sophia Loesch Onofri, Joanna Heidland, Federico Piccirillo, Tania Radicioni
Recitazione Sara Bondielli Riccardo Gentile Alessandro Spiropulos attivista dell’UNHCR Veronica Sani Edoardo De Piccoli Gabriele Ponzo Lucia Marcello Marco Mangiolino Franco Neri Elena Calevi Simone Mazzilli Filippo Papa Marcello Ricci Benedetta Posati Camilla Pennoni Federico Piccirillo Francesco Giavioli Sara Orsini Claudia Mazzocchi Carlo Del Sol Ciro Astorri Mattia Corsi Maria Luisa Cipriani Riccardo Terribili Giovanni Laurenti Francesco Scaccetti Elena Posati Luisa Contessa Maya Caston, Yamuna Dindalini, Federica Iannone, Lavinia Lazzari, Giorgia Lucchi, Valentina Gaia Pacheco, Bianca Porrazzini Sophia Loesch Onofri, David Guglielmo.
Scenografia e costumi Claudia Colantoni, Valeria Colatoni, Beatrice Coletti, Marta De Luca, Daniele Laurenzi, Tommaso Lausi, Sofia Petrelli
Comunicazione Marco Mangiolino, Veronica Sani, Eleonora Landi, Alessandro Costantini, Sirine Dakhlaoui, Federico Piccirillo, Tania Radicioni, Andrea Santini, Ilenia Moretti, Sophia Loesch Onofri.
Debutto Teatro Secci 20 aprile

Progetto

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Leggi la nostra privacy

Per vedere correttamente il contenuto %SERVICE_NAME% devi abilitare l’utilizzo dei cookie: clicca qui per aprire le preferenze.