2016-2017

Attività 2016-2017

LABORATORI
Drammaturgia
Scenografia
Costumi
Recitazione
Comunicazione
Sceneggiatura
Riprese video
Riprese audio
Coordinatori: 9
Totale partecipanti: 55

SPETTACOLI PRODOTTI

“Libere di volare”
Spettacolo conclusivo dei laboratori di Progetto Mandela
Debutto: 26 aprile
Teatro Secci 
repliche 3
Spettatori: 345

SPETTACOLI OSPITATI

“Ti ricordi Sara?”
Palazzo Gazzoli 27 gennaio

PERFORMANCE
“Nel mare di mezzo”
Estratto dello spettacolo
Piazza della Repubblica 21 giugno in occasione della Giornata internazionale del Rifugiato

INCONTRI
“Il diritto all’istruzione delle ragazze”
Workshop di approfondimento
Casa delle Donne 4 e 11 novembre 

WEB-SERIE
Produzione del teaser 

Caos Studio 1 21 gennaio
Provini per scegliere gli attori della Web-serieCasa delle Donne 18-19 febbraio
Prima della Prima
presentazione al pubblico del primo episodio  di “Libere di volare”
Casa delle Donne
29 maggio

PATROCINI E COLLABORAZIONI
Regione dell’Umbria
Comune di Terni
Tavola Valdese
Chiesa Valdese di Terni
Terni Donne/ Casa delle Donne
Il Pettirosso
Monimbò
FUIS
Arci

Libere di volare

Con “Libere di volare” PROGETTO MANDELA si fa in due e si occupa del  Diritto all’Istruzione delle bambine e delle ragazze

Grazie al finanziamento, per il terzo anno consecutivo, dal fondo del 8×1000 della Tavola Valdese, Progetto Mandela attiva i suoi laboratori teatrali gratuiti per i giovani. Il reperimento di ulteriori finanziamenti con un bando regionale e il contributo di privati con il crowdfunding, permettono l’attivazione di due percorsi differenti legati dalla stessa tematica: da una parte i laboratori tradizionali di teatro e, come novità di quest’anno,  la produzione di una Web-serie in laboratori specifici.
La tematica presa in esame è il diritto all’istruzione delle bambine e delle ragazze nel mondo, diritto ancora troppo spesso negato. Partendo dalla storia di Malala Yousafzai, giovane attivista pachistana, premio Nobel per la Pace, viene analizzata la situazione mondiale e nazionale. Attraverso la  narrazione artistica si è cercato di stimolare una riflessione sui diritti fondamentali e la loro applicazione in tutti gli ambiti. Progetto Mandela propone da 28 anni il teatro come strumento e luogo di comunicazione di valori e con la produzione di una web serie sperimenta ora un altro linguaggio per la diffusione di una cultura dei diritti.
Fondamentale in questo altro anno segnato dalla mancanza di una sede propria, è la collaborazione della Casa delle Donne, partner attivo del progetto insieme a Il Pettirosso, Monimbò e l’Associazione “Per un sorriso Monica De Carlo” che fanno da consulenti, supervisori e testimoni per la tematica trattata.
La serie, girata tra febbraio e giugno, viene messa on-line a ottobre, entra tra i finalisti del Roma Web-Fest nella categoria Web-serie a tema sociale. 

Progetto Mandela dimostra ancora una volta di essere una realtà che riesce a mettere a sistema  competenze e energie d’eccellenza del territorio e riesce a reperire i fondi necessari per svolgere un servizio culturale e sociale importante per la città. Da sottolineare la collaborazione  con  l’Arci per quanto riguarda il coinvolgimento di giovani profughi ospitati a Terni, che fin dall’anno scorso hanno preso parte a un percorso di integrazione attraverso le pratiche teatrali. Questo cammino congiunto prosegue e si rafforza con la collaborazione in vari ambiti che vanno dalla costruzione delle scenografie all’organizzazione di seminari musicali.

Il Centro Diritti Umani organizza lezioni nelle scuole, ma deve rinunciare, per il secondo anno consecutivo, alla produzione dello spettacolo per la Giornata della Memoria  e al Corso sui Diritti Umani. La dislocazione delle attività  in tanti spazi diversi non permette uno svolgimento sinergico delle attività produttive.

Nonostante tutti gli sforzi e il grande successo delle iniziative proposte, rimane completamente irrisolta la questione spazi e l’interlocuzione con l’amministrazione si fa  sempre più difficile. 

Per vedere correttamente il contenuto Google Youtube devi abilitare l’utilizzo dei cookie: clicca qui per aprire le preferenze.
Progetto

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Leggi la nostra privacy

Per vedere correttamente il contenuto %SERVICE_NAME% devi abilitare l’utilizzo dei cookie: clicca qui per aprire le preferenze.