Terni sta con la sposa!

Terni sta con la sposa!

Venerdì 5 dicembre. Anche Terni sta con la sposa. Vi starete chiedendo di cosa parliamo: “La sposa, quale sposa? La sposa di chi?”. Forse allora non dovremmo confondervi ulteriormente le idee dicendo che la sposa non è in realtà una sposa: è un’attrice. No, nemmeno, è un’attivista palestinese! Tranquilli, non siamo impazziti. è tutto vero e tutto molto logico: stiamo parlando di “Io sto con la sposa”, film-documentario di Antonio Augugliaro,Gabriele Del Grande e Khaled Soliman Al Nassiry, presentato quest’anno alla Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica di Venezia e ora proiettato nelle sale di tutta Italia… e non solo!

IMG_7254

“Io sto con la sposa” è la storia di due amici, un poeta palestinese siriano ed un giornalista italiano che, dopo aver incontrato a Milano cinque palestinesi e siriani sbarcati a Lampedusa, in fuga dalla guerra, decidono di aiutarli a realizzare il loro sogno: raggiungere la Svezia e qui chiedere asilo politico. L’impresa è più difficile di quanto sembri: i due rischiano di essere arrestati come contrabbandieri. L’espediente giusto è però presto trovato: vengono coinvolti una decina di fidatissimi amici fra italiani e siriani e una ragazza palestinese… per inscenare un matrimonio! Infatti, chi mai fermerebbe alla frontiera una sposa ed i suoi invitati? In un viaggio di quattro giorni, i nostri eroi percorreranno tremila chilometri per raggiungere la Svezia. Ma non vi abbiamo ancora rivelato la parte più incredibile di questa storia: che è una storia vera. Questo è un film girato in presa diretta, un documentario che narra i fatti accaduti sulla strada fra Milano e Stoccolma dal 14 al 18 novembre 2013. “Un film documentario ma anche un’azione politica, una storia reale ma anche fantastica. “Io sto con la sposa” è tutte queste cose insieme”, leggiamo sul sito ufficiale del film.

IMG_7125

Tappa della campagna di lancio di “Io sto con la sposa” è stata anche Terni che, in occasione della giornata di sensibilizzazione organizzata dalle associazioni Terni Donne, Il Progetto ed Il Pettirosso sui temi dell’accoglienza, del diritto d’asilo e delle frontiere e delle prima proiezione ternana del docufilm, ha ospitato, a partire dalle 17.00 di venerdì 5 dicembre, nella Casa delle Donne, Antonio Augugliaro, co-regista e co-sceneggiatore, e Tasnim Fared, “attrice protagonista”.

Come parte di una delle associazioni organizzatrici dell’evento, anche noi di Progetto Mandela abbiamo partecipato alla conferenza. Antonio e Tasnim ci hanno presentato “Io sto con la sposa”, soffermandosi soprattutto sulle loro motivazioni, sul messaggio alla base del documentario e su cosa questa esperienza abbia significato per loro e, al termine dell’incontro, rilasciandoci anche un’intervista che a breve pubblicheremo.

IMG_7014

Dalla Casa delle Donne è quindi partito un simbolico corteo nuziale diretto al cinema Cityplex Politeama Lucioli, dove alle 20.30 è avvenuta la proiezione del film.

Per ulteriori informazioni riguardo “Io sto con la sposa” vi segnaliamo il sito ufficiale del film a questo link.

Eleonora Landi

Foto di Andrea Santini

Questo articolo ha 3 commenti.

  1. Bellissima manifestazione!

  2. E’ stata una bellissima manifestazione! Grazie alla Concabbanda, alle canzoni offerte da Anna Maria Civico e le sue cantanti, ai ragazzi di Progetto Mandela, a Terni Donne e a tutte le “spose” che hanno voluto STARE CON LA SPOSA .

Rispondi a ireneloesch Annulla risposta

Letta l'informativa presto il consenso al trattamento dei dati e al loro salvataggio nel database del sito, consapevole del fatto che senza tale consenso non posso inviare e pubblicare il mio commento.

Per poter lasciare un commento devi abilitare l’utilizzo dei cookie: Abilita cookies

Progetto

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Leggi la nostra privacy

Per vedere correttamente il contenuto %SERVICE_NAME% devi abilitare l’utilizzo dei cookie: clicca qui per aprire le preferenze.