Progetto: Vivere la cultura

“La libertà significa il diritto di essere eretici, non conformisti di fronte alla cultura ufficiale e che la cultura, in quanto creatività sconvolge la tradizione ufficiale.”

Gaetano Salvemini

Mission

Nel 1987 anni nasce a Terni il “Progetto…”, un’iniziativa culturale innovativa e fortemente caratterizzata dall’impegno civile e dalla convinzione che il teatro e in genere l’arte e la cultura sono strumenti potenti di diffusione di una cultura dei diritti e di lotta contro ogni forma di razzismo, di discriminazione e di intolleranza. Convinti che gli artisti e gli operatori culturali hanno il dovere di prendere posizione e di essere parte integrante della crescita di consapevolezza e di cambiamento della società, si è voluto far nascere un’iniziativa con la quale ribadire con forza l’importante ruolo sociale e politico del teatro e in generale della produzione culturale.
Da allora l’iniziativa, fondata da Irene Loesch, Tommaso Onofri e Marcello Ricci con Domenico Cialfi e Paola Marsella, è un’officina di sperimentazione per un teatro civile, per i vari linguaggi della comunicazione e per il loro uso integrato e convergente, dove il coinvolgimento della comunità nei processi creativi è, fin dall’inizio, parte integrante di ogni percorso produttivo.

La struttura laboratoriale, i metodi partecipativi, l’incontro tra i professionisti del teatro e i cittadini, i giovani, la scelta di tematiche di attualità e di urgenza sociale, il forte legame con le istituzioni, la stretta collaborazione con il mondo della scuola e delle associazioni hanno fatto del “Progetto…” una realtà originale che caratterizza da allora la vita culturale della città di Terni che, esprime il suo consenso con attenta partecipazione a tutte le iniziative messe in campo. L’associazione opera attraverso 2 strutture: Il centro per i Diritti Umani e Progetto Mandela.
Il Centro organizza corsi e lezioni con grande partecipazione di studenti e cittadini, è da anni un luogo di ricerca e di sperimentazione nella produzione di un teatro civile. Le attività comprendono l’allestimento e l’organizzazione di mostre, prodotti editoriali, letture, seminari, trasmissioni radio e tv. Progetto Mandela organizza laboratori creativi rivolti ai giovani e alla cittadinanza che portano alla realizzano di spettacoli e prodotti multimediali.

Chi siamo

Presidente:

Prof. Marcello Ricci

Consiglio direttivo:

Marcello Ricci, Tommaso Onofri, Luisa Contessa, Irene Loesch, Donatella Calamita

Direttrice artistica:

Irene Loesch

Riconoscimenti e collaborazioni

L’associazione ha ricevuto importanti riconoscimenti, dal Premio Cultura
della presidenza del Consiglio dei Ministri, al Premio E.I.P Ecole instrument de Paix,
(associazione affiliata all’ONU), Premio San Valentino, prestigiosi patrocini e
collaborazioni locali nazionali e internazionali.